Domande frequenti (FAQ)

1. Alle ore aggiuntive dell’Ente Bilaterale può partecipare il dipendente o il datore di lavoro o solo l’iscritto al corso?
Le ore aggiuntive sono previste ad integrazione del corso e pertanto deve partecipare il soggetto iscritto al corso.

2. Come si fa a rilasciare l’attestato (con logo Ente) se l’iscritto non ha ancora fatto l’ora aggiuntiva? Si può rilasciare solo sapendo che FARA’ l’ora aggiuntiva?
L’attestato con Logo Ente Bilaterale può essere rilasciato solo al termine del corso, comprensivo di ore aggiuntive. Nella fase di avvio, tenuto conto della necessità di definire l’organizzazione delle ore aggiuntive con L’Ente Bilaterale, l’attestato potrà essere rilasciato in anticipo; il rimborso del costo potrà essere erogato solo alla certificazione della partecipazione alle ore aggiuntive.

3. E’ possibile raggruppare i partecipanti dei vari corsi che hanno diritto al contributo in una serie di incontri a frequenza (ad esempio) bimestrale per erogare le ore aggiuntive per non correre il rischio di avere solo un paio di partecipanti?
E’ possibile in conformità di quanto alla risposta n. 2.

4. Quando si parla di corsi “addetto antincendio” e “addetto primo soccorso” si fa riferimento al partecipante chiamandolo lavoratore. Il finanziamento è previsto solo nel caso in cui a partecipare è un dipendente o può essere richiesto anche nel caso in cui a partecipare sia un titolare, un socio o un coadiuvante?
Se l’azienda ha dipendenti e di conseguenza è in regola con i versamenti all’Ente Bilaterale il contributo può essere erogato a fronte della partecipazione di qualunque soggetto cui la normativa consenta di svolgere le funzioni a cui il corso è finalizzato.

5. Qual è il tempo limite massimo per la richiesta del contributo una volta terminato il percorso formativo?
Il Termine per la richiesta del contributo è di un anno a decorrere dalla fatturazione del corso da parte della Agenzia Formativa, previa verifica della emissione del Attestato di partecipazione.

6. Se nell’arco di un anno l’azienda farà frequentare a diversi lavoratori i corsi previsti, è possibile fare un’unica richiesta di bonus cumulativo oppure è necessario attivare una richiesta per ogni allievo/corso? Altrimenti se un’azienda fa frequentare a distanza di un mese e mezzo corsi differenti è necessario richiedere due DURC.
E’ possibile fare una richiesta cumulativa. I termini si computano dalla fatturazione del primo corso.

7. Se la stessa persona frequenta più corsi gli si può riconoscere una sorta di “credito formativo” relativo alle ore aggiuntive già fatte?
Solo nel caso in cui l’iscrizione ai corsi sia contestuale.

8. Se una azienda ha assunto il primo dipendente, e contestualmente si è iscritta all’Ente Bilaterale, meno di 12 mesi prima dell’iscrizione al corso, può chiedere il contributo?
Sì, in deroga alla regola generale si può fare richiesta del contributo in mancanza dei 12 mesi di iscrizione, nel solo caso in cui l’azienda abbia assunto il primo dipendente, e provveduto all’iscrizione all’Ente Bilaterale, durante i 12 mesi precedenti alla all’iscrizione al corso.

9. Un’azienda che versa da ottobre 2016 e frequenta un corso a giugno 2017, può chiederne il rimborso ad ottobre 2017?
Il requisito dei 12 mesi deve essere posseduto al momento dell’iscrizione al corso. Potrebbe richiedere il contributo al momento dell’iscrizione, nel solo caso in cui l’inizio dei versamenti a ottobre 2016 corrisponda alla assunzione del 1° dipendente.

10. Erogazione del buono formazione è prevista anche per i tirocinanti?
Si, se l’azienda ha già dei dipendenti e versa da 12 mesi, i tirocinanti vengono trattati come normali dipendenti.

11. Le aziende possono versare all’Ente in un'unica soluzione i 12 mesi precedenti?
No.

12. Se un’azienda assume il primo dipendente ora e chiede sostegno alla formazione può ottenerlo?
Sì, se contestualmente alla assunzione si Iscrive all’Ente Bilaterale. Il contributo sarà erogato in presenza di almeno un versamento all’Ente da parte della Azienda.

13. Un'azienda che ha solo dipendenti stagionali può richiedere il sostegno alla formazione?
Sì, se per ogni dipendente assunto corrisponde la contribuzione all'Ente Bilaterale


14. Le richieste possono essere retroattive a tutto il 2017?
No, le richieste possono essere inviate dal 1° giugno 2017.

15. I corsi tenuti in azienda si possono rimborsare?
Si, a condizione che siano tenuti da una agenzia formativa convenzionata.

16. E’ possibile fare classi miste? Ovvero aziende che versano all’Ente e aziende che non versano la contribuzione?
Si, a scelta dell’Agenzia Formativa.

17. Quando si parla della formazione dei lavoratori si dice “che assume un lavoratore e lo iscrive entro 30 giorni all’apposito corso di formazione”. La scheda di iscrizione firmata da un lavoratore, azienda e agenzia formativa che riporta la data è sufficiente per dimostrare che l’iscrizione è stata fatta entro 30 giorni?
È sufficiente la scheda di iscrizione firmata da un lavoratore, azienda e agenzia formativa che riporta la data.